Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Stefano Marino, organo

25 Luglio ore 19:00

Programma

Georg Friedric Haendel (1685-1759)
Marche-Gavotte dall’Oratorio “Joshua”
trascrizione per organo di Th. Dubois

Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Nun komm der Heiden Heiland, BWV 659

Benedetto Marcello (1686-1739)
The Heavens Declare (Psalm 19)
trascrizione per organo di E. Power Biggs

Johann Pachelbel (1685-1750)
Ciaccona in fa minore

Alexandre Pierre François Boëly (1785-1858)
Fantasia e Fuga in Si bemolle Maggiore

Léon Boëllmann (1862-1897)
Prière à Notre-Dame
dalla “Suite Gothique” op. 25

Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Toccata e Fuga in re minore, BWV 565

Stefano Marino

Nato a Torino nel 1988, ha intrapreso lo studio della musica sotto la guida dei Maestri M. Palazzo e A. Montuschi, e ha successivamente approfondito la sua formazione presso il Liceo magistrale e la classe di Organo e Composizione Organistica dei Conservatori di Torino e Alessandria, conseguendone i rispettivi diplomi. Già allievo di L. Fornero, G. Cagnani e G. Gai, ha partecipato a diverse masterclass tenute da L. Lohmann, L. Robilliard, S. Kagl e M. Nosetti. È organista titolare della chiesa della Gran Madre di Dio e di S. Giovanni Evangelista, per la quale ha realizzato il progetto di ampliamento fonico del grande organo Bernasconi, voluto da San Giovanni Bosco; dal 2013 è organista presso la Cattedrale Metropolitana di Torino, collabora con il Coro diocesano e diverse realtà corali liturgiche, approfondendo parallelamente lo studio della musica sacra nell’omonimo corso accademico di specializzazione presso il Conservatorio di Novara. Parallelamente all’attività concertistica e didattica, che lo ha portato a esibirsi in contesti nazionali e internazionali, ha perfezionato la conoscenza organologica e stilistica del patrimonio organario regionale grazie all’insegnamento del prof. Nicola de Liso, del quale è stato collaboratore fino alla prematura scomparsa. Frutto di numerose ricerche è un volume sul patrimonio degli organi siti nella città di Torino e altri brevi pubblicazioni. Ha collaborato all’incisione di un CD, donato al Santo Padre Benedetto XVI, suonando all’organo “Bianchi” della chiesa di Romano Canavese, e ha registrato musiche organistiche per la televisione russa nella Cattedrale di Torino, in occasione di un documentario sulla Sacra Sindone. Collabora ufficialmente come organologo presso la SABAP di Alessandria e Novara, ed è nominato consulente per l’Ufficio beni culturali della Curia metropolitana di Torino; è direttore artistico della rassegna organistica “Note per Don Bosco”.

L’organo

Organo Carlo Vegezzi-Bossi 1912

Dettagli

Data:
25 Luglio
Ora:
19:00

Luogo

Chiesa Parrocchiale di S. Martino
Antagnod-Ayas (AO),